Cioccolato/ Colazione e merenda/ Dolce

Pa-ra-di-si-a-ci! Mini plum cake al doppio cioccolato e whisky

 

Buongiorno!
Finalmente il post l’ho scritto comodamente di mattina.
Durante la settimana sono costretta a scriverlo la sera (tardi di solito…) e programmarne la pubblicazione ad una certa ora del giorno successivo…
Oggi invece l’ho scritto dopo essermi alzata un po’ più tardi ed aver fatto colazione con le bambine (marito stamattina al lavoro…).
Avevo bisogno di dormire.
Poi la sorpresa aprendo il balcone.
Le previsioni dicevano brutto tempo…invece ho trovato il sole.
Cosa c’è di meglio del sole il sabato mattina?
Ricetta?
Quando giovedì ho visto il post della mia amica Patrizia del blog I Dolci nella Mente, mi sono segnata subito la ricetta con l’intenzione di provarla al più presto.
Adoro i plum cake.
Adoro il cioccolato.
Potevo non rifarla?
Naaaaaa…
Ieri dovevo preparare un dolce da portare a cena la sera dai miei, pronto e fatto!
Siccome non sapevo quanto sarebbe evaporato il whisky in cottura ho preferito non fare un cake intero.
Così ho diviso l’impasto ed ho utilizzato questi simpatici stampini monoporzione che avevo a casa, e ne ho preparati 5 con whisky e 5 senza.

Secondo me, onestamente, avrebbero potuto mangiare quelli con il whisky anche le bambine, perché se nei sentiva l’aroma, ma non si sentiva per nulla l’alcool.

Vi riporto la ricetta di Patrizia, con le mie modifiche (tra parentesi) e aggiunte (con *).

Comunque aveva perfettamente ragione Patty dicendo che sono PA RA DI SI A CI!
Grazie Patty! Sei sempre una garanzia!

Buon week end amici!

 

 
MINI PLUM CAKE AL DOPPIO CIOCCOLATO E WHISKY
Ingredienti:
160 g di farina (io di farro biologica)
20 g di amido di mais
3 uova intere biologiche
170 g di zucchero (io di canna integrale)
150 g di burro (io 80 gr burro biologico)
½ vasetto yogurt naturale biologico
100 g di cioccolato fondente al 70%
100 g di coccolato bianco
2 cucchiai di cacao amaro
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
100 ml di whisky
un cucchiaino di essenza di vaniglia ( io un cucchiaino scarso di polvere di vaniglia bourbon biologica)
un pizzico di sale
*mia aggiunta

 
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro, tenete da parte.
Setacciate in una ciotola gli ingredienti secchi, farina, amido di mais, cacao, lievito e bicarbonato.
Con le fruste elettriche sbattete in un’altra ciotola le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema densa e liscia.
Aggiungete poco per volta gli ingredienti secchi già setacciati e per ultimo il cioccolato sciolto.
Incorporate al composto anche il whisky, un pizzico di sale, la polvere di vaniglia ed amalgamate bene il tutto.
Trasferite l’ impasto in uno stampo da plum cake (io in piccoli stampini monoporzione, ne ho fatti 10) precedentemente imburrato e infarinato, oppure rivestito di carta forno.
Distribuite sulla superficie il cioccolato bianco spezzettato grossolanamente.
Infornate (forno già caldo) a 180° per circa 35/40 minuti verificando comunque la cottura con la prova stecchino.
Sfornate e lasciate raffreddare.

You Might Also Like

41 Comments

  • Reply
    Ely
    19 gennaio 2013 at 10:41

    Iniziare la giornata con questa visione non ha prezzo.. altro che Mastercard 🙂 Sei Master-Roby tu! 🙂 Uno spettacolo.. e visto che nemmeno stanotte non ho dormito.. credo che con il Whisky abbonderei e anche parecchio, ahah! <3 Stellina.. qui c’è un tempo grigissimo e sta per scendere la neve. Che noia.. ho voglia di scoppiare di caldo.. Un abbraccio e felice sabato! 🙂

  • Reply
    Piovonopolpette
    19 gennaio 2013 at 10:53

    Quindi quei pezzettini che si vedono sono cioccolato bianco? Mamma mia che goduria!!

  • Reply
    Vale@Lattealcioccolato
    19 gennaio 2013 at 11:04

    Che delizia Robi!
    Ti auguro uno splendido sabato :***

  • Reply
    Claudia
    19 gennaio 2013 at 11:32

    Io invece stamattina ho aperto la fienstra ed ho trovato cielo grigio e pioggia.. sigh .-(.. Mi tiro su con i tuoi muffin.. una bella botta golosa!!! Baci cara.. buon w.e.

  • Reply
    Dolcemeringa Ombretta
    19 gennaio 2013 at 11:43

    Roberta e’ vero anche io mi aspettavo brutto tempo e invece non e’ male spero duri…
    anche io mi sono alzata stamattina per provare di nuovo a postare e sembra sia andato a buon fine:)
    questi plumcake sono favoloso, stamatina cercavo un dolce da fare con la cioccolata se lo vedevo prima era mio perche’ ne ho appena sfornato uno ma me lo segno;)
    un bacione e buon fine settimana

  • Reply
    Monica Chiocca
    19 gennaio 2013 at 12:12

    e vabbè… non posso non farli!!! tu mi scrivi paradisiaci e io ci credo eh!! beata te che hai il sole.. qui in liguria piove a dirotto!!! Roby se non ho il whisky e ci metto un altro liquore? tipo rum o brandy secondo te vengono bene ugualmente?!!

  • Reply
    Roberta Morasco
    19 gennaio 2013 at 14:07

    CIAO!
    @Ely: brava Ely, vai con il whisky!!! ;-)..ti devo confessare che è cambiato pure qui il tempo..si è ingrigito..peccato!
    @Polpy: si Polpy!!! Ho dimenticato di dire che tutto il cioccolato bianco sopra diventa uno strato croccantoso buonissimo!!!
    @Vale: grazie Vale, buon sabato anche a te!
    @Claudia:…grazie Claudia..anche qui è cambiato il tempo..mi ero illusa durasse il sole 🙁 …
    @Ombretta: meno male!!! Adesso passo a trovarti..peccato per il tempo no? E’ stato bello svegliarsi con il sole stamattina!
    @Monica:..ma credo di si Monica, io uso molto il rum nei dolci, anche nel tiramisù perché non ho una gran passione per il Marsala..prova con il rum e poi mi dici, ok?
    Baci!!! FELICE W.E.!!!

  • Reply
    la cucina della Pallina
    19 gennaio 2013 at 14:53

    anch’io uso la vaniglia in polvere, mi trovo benissimo!
    e questi dolcetti cioccolatosi sono una delizia!

  • Reply
    cliv
    19 gennaio 2013 at 15:18

    Assolutamente da provare, brava!
    Appena possiamo li rifacciamo anche noi!

  • Reply
    Lory B.
    19 gennaio 2013 at 15:23

    Ciao carissima!!!!! D’ora in poi spero di essere più presente, è stato un periodo un po’ così!!! 🙂
    Che meraviglia questi dolcetti, ne immagino il profumo!!! Prendo la ricetta e ti mando un bacione gigante!!! Altro che sole, qui a Torino nevica!!!!!! 🙂

  • Reply
    Maria Pia Sc
    19 gennaio 2013 at 15:27

    mi piace l’aggiunta del whisky, vido che ne occorre parecchio e non il solito bicchierino giusto per dare un po’ d’aroma, sono però curiosa di provare! bellissimi gli stampini!
    baci e buona giornata!

  • Reply
    lalexa
    19 gennaio 2013 at 16:39

    Roby …mi sa che questi plum cake sono una catena di Sant Antonio….lo voglio provare.assolutamente!bacio e buona sciata …chissà che vip incontrerai stavolta!;)bacione grande

  • Reply
    Alessia
    19 gennaio 2013 at 16:58

    Ciao meo amor ….che carini i tuoi plumcake …fanno venire subito voglia di un assaggio e francamente a me che i dolci non piacciono poi così tanto vuol dire proprio che hanno una bella faccetta…come stai ???io sono tornata stanotte da due settimane di fiere etc e sono cotta…un bacio grande!!!!

  • Reply
    Giovanna Bianco
    19 gennaio 2013 at 17:41

    Ne posso prendere uno? Con un nome così, sono irresistibili!!! Ti aspetto allora, per il dolce ci pensi tu!!! Un abbrraccio

    pastaenonsolo.blogspot.it

  • Reply
    Valentina
    19 gennaio 2013 at 18:06

    Ciao Roby! 🙂 In questi giorni ho veramente poco tempo ma eccomi qui, plum cake goduriosi al massimo! 😀 Li avevo persi da Patrizia ma li ammiro qui in tutta la loro meraviglia, voglio provarli al più presto! 😉 Bravissima, ti abbraccio e ti auguro uno splendido weekend! :**

  • Reply
    Chiara Setti
    19 gennaio 2013 at 18:58

    Ma che belli!!E che carine quelle scatoline che li contengono…buona serata cara!!

  • Reply
    Inco
    19 gennaio 2013 at 19:48

    Cosa c’è di meglio di questi mini plumcakes?!?!? 🙂 Nieeeeeeente, assolutamente..! Robertaaaa ci fai sempre rimanere davanti alle tue ricette con l’acquolina..! 🙂 E’ mai possibile? Ahah bravissima ^_^
    I tuoi plumcake mi piacciono davvero tanto.. come ogni tua ricetta !
    Kisses
    Buona serata,
    Incoronata.

  • Reply
    Elisa Bonanni
    19 gennaio 2013 at 21:04

    Ma che carini Roby!!
    Oggi qui a Roma brutto tempo e freddo :-(!
    Bacino e buona Domenica!

  • Reply
    Inco
    19 gennaio 2013 at 21:23

    Ciao Roby..non potevi fare di meglio di una bella dormitina e colazione con i bambini, poi se non si ha per casa il marito , meglio. Per caso ti è rimasto un plum-cake per domattina o devo alzarmi presto a prepararli anch’io per la colazione?
    Un bacio a presto.
    Inco

  • Reply
    Roberta Morasco
    19 gennaio 2013 at 21:40

    Grazie ragazze!
    ..purtroppo il sole di questa mattina è stato una breve lusinga…nel pomeriggio ha iniziato a piovigginare pure qui…
    Beh, ma facciamola ‘sta catena di S. Antonio che sono buonissimi!!!
    @Alessia: ma BENTORNATA!!! era davvero tanto..sai che proprio ieri mi chiedevo che fine avevi fatto???
    Bacioni a tutte! Stasera nanne presto..siamo sempre di ‘levataccia’ domattina…
    Roby

  • Reply
    Ale
    19 gennaio 2013 at 22:04

    meraviglia…adoro i cake e i tuoi mini sono invitantissimi!

  • Reply
    Ricami di Pastafrolla
    19 gennaio 2013 at 22:47

    Troppo belli i tuoi plum-cake e devono anche essere buonissimi!!!Che mi dici evapora il Whishy? Baci Manu

  • Reply
    Sugar
    20 gennaio 2013 at 0:32

    Ciao Roberta! 🙂 I tuoi plum cake sembrano davvero paradisiaci! Ma poi… quegli stampini così carini dove li hai presi? Bellissima ricetta e condivido anche le tue modifiche.Lo yogurt ci sta benissimo al posto del burro.:-)
    Ub abbraccio. 🙂

  • Reply
    Cristiana Valeria
    20 gennaio 2013 at 0:39

    ..anche se non amo il whiski questi mi sembrano una favola1 Notte cri

  • Reply
    www.mipiacemifabene.com
    20 gennaio 2013 at 11:05

    ma che meraviglia roberta!!! tu e la tua amica patrizia avete fatto un capolavoro! 😀 ciao carissima a presto!!

    Federica 🙂

  • Reply
    Morena
    20 gennaio 2013 at 15:47

    Ciao cara! E’ vero, Patty è una garanzia!! E tu hai apportato delle modifiche perfette ed equilibrate!!! Questo dimostra la tua bravura!
    Che belli che sono, con quei pezzetti di cioccolato bianco che sembrano mele, divini!!!! Da provare!
    Buona domenica cara, e mi raccomando, riposati un po’!!!!!
    Un bacio,
    More

  • Reply
    Silvia- Perle ai Porchy
    20 gennaio 2013 at 16:30

    Sfiziosi questi plum cake!!
    E che graziosi questi stampiniiiiiiii!!!

  • Reply
    Roberta
    20 gennaio 2013 at 19:29

    Che botta di vita Roby, e che bello immaginarvi a fare colazione in una cucina inondata di sole!
    Come te, tu porti sempre il sorriso!
    Ti abbraccio, buona serata ♥

  • Reply
    Valentina
    20 gennaio 2013 at 20:30

    davvero gudurioso!!! con quei pezzi sopra poi!!

  • Reply
    Eva
    20 gennaio 2013 at 20:38

    Delizia! Questa ricetta è tra le migliori che ci hai dedicato! A presto cara e baci!

    Ubique Chic

  • Reply
    Roberta Morasco
    20 gennaio 2013 at 20:50

    Ciao..eccomi tornata dalla giornata sotto la neve..nel vero senso della parola..ha fato 20 cm oggi ragazze..quanta neve!!!
    @Ale: grazie ;-)!
    @Manu:si Manu, il whisky evapora, rimane l’aroma, ci sta benissimo!
    @Sugar: grazie! Gli stampini sono degli usa e getta che ho comperato in un negozio di articoli per la casa, è una marca tedesca, la prossima volta che li prendo posto l’indirizzo internet, magari si possono acquistare anche online!
    @Cristiana Valeria:nemmeno io amo molto il whisky (sono pure astemia..) ma evapora e rimane solo un aroma che ci sta davvero bene, penso comunque che possa andare bene anche il rum ad esempio!
    @Federica: beh, io ho solo copiato, Patty è la pasticcera!
    @Morena: è vero Morena, Patrizia è davvero brava, è un peccato che non lo faccia come lavoro, perché avrebbe tutte le carte in regola! Quei pezzettini sono proprio il cioccolato bianco che caramella, una goduria! Oggi non ci siamo riposati in realtà, ma ho camminato tanto sotto una enorme nevicata..era molto bello però!
    @Silvia: si, sono carini quegli stampini, la prossima volta mi devo ricordare di non buttare la confezione e dirvi la marca che li produce!
    @Roberta:..vero Roby, siamo sempre di corsa, e a volte si ha davvero bisogno di non guardare l’orologio e fare le cose con calma e godersi la famiglia, anche solo per fare colazione!
    @Valentina:..si Vale, tutti quei pezzetti sono croccanti e goduriosi!!! 😉
    ‘notte amiche!

  • Reply
    paneamoreceliachia
    20 gennaio 2013 at 21:38

    effettivamente sembrano goduriosi, li proverò al tuo presto, le tue ricette sono una garanzia!
    baci
    alice

  • Reply
    eli
    20 gennaio 2013 at 23:27

    Questi cake devono essere veramente speciali perché è la terza volta che li vedo!
    Ed ora non ho veramente più scuse! devo copiarmi la ricetta!! :DDDDDD
    Buona settimana 😉

  • Reply
    Cristina
    21 gennaio 2013 at 7:24

    Come i muffin al Bayles, in cottura l’alcool evapora e resta solo il sapore.
    Quei pezzettoni sono di cioccolato???? 😛 boooniiiii!!!
    Buona giornata, qui continua a piovere!!!

  • Reply
    Tiziana Nicoletti
    21 gennaio 2013 at 12:39

    Ciao Roberta, sono arrivata attratta dal titolo di queste meraviglie… me ne vado fluttuando al pensiero di rifarli 🙂

    PdM

  • Reply
    Giovanna vanna
    21 gennaio 2013 at 18:03

    sei una tentatrice, annoto subito la ricetta e prossimamente godrò anch’io! ah ah ah!

  • Reply
    Stefania Cucina
    22 gennaio 2013 at 16:28

    Mi avete convinto. Li provo anch’io 🙂

    Baci!

    Stefania

  • Reply
    Valentina Marangoni
    22 gennaio 2013 at 17:28

    Ciao Roby, sono corsa di qua a vedere quale piatto curioso avevi creato con arancia e sesamo e mi sono trovata questa delizia!
    Che meravigliaaaaaaaaaaaaaaa
    Da rifare assolutamente!

    Un bacio cara e buona serata! :*

  • Reply
    Dana Ruby
    22 gennaio 2013 at 17:38

    Che meraviglia, con questo aspetto non potevano che essere paridisiaci!

  • Reply
    Ritroviamoci in Cucina
    22 gennaio 2013 at 22:52

    Ci credo che sono paradisiaci :o)
    Scusami se sono stata un po’ assente, ma sappi che anche quando manco per un po’ poi torno sempre a rimettermi in pari e curiosare i tuoi piatti.
    Ti abbraccio forte.

  • Reply
    Lucia
    29 gennaio 2013 at 8:56

    Ma come ho potuto perdermi un blog così accogliente e simpatico per tutto questo tempo??? 🙂 Felice di conoscerti, Roberta! Sono dei tuoi 😉

  • Leave a Reply