Primi piatti/ Salato

Lasagne alla curcuma con ragù di ceci e gamberoni

 

“Non amo gli arroganti e i convinti che fanno mostra di sé.

Preferisco l’umiltà degli invisibili.

Quelli che sono qui non per spaccare il mondo

ma per riattaccarne i pezzi.”

(Fabrizio Caramagna)

 

C’era una volta una rivista

Ve ne avevo parlato qui.

Ecco, succede che quella rivista, in poche parole, ora non c’è più.

Mi rattrista molto questa volontà di distruggere quanto creato.

Un vero peccato, sempre e in ogni caso.

In modo particolare quando ci si prende la libertà di distruggere qualcosa che non ci appartiene totalmente.

Ma pazienza!

Questa ricetta faceva parte di uno dei numeri di quella rivista, e queste lasagne (credetemi!) sono troppo buone, e andavano (RI) pubblicate.

Qui a casa mi hanno dato un bel 10 per questo piatto, e non capita sempre eh, sia chiaro!

Ho una famiglia discretamente critica … e stavolta mi è andata bene!

Insomma, se siete alla ricerca di idee per il pranzo di Pasqua, questo è il mio suggerimento per il primo piatto.

Andiamo a vedere come ho preparato queste lasagne alla curcuma con ragù di ceci e gamberoni?

 

 

 

LASAGNE ALLA CURCUMA CON RAGÙ DI CECI E GAMBERONI

Ingredienti per 6 porzioni

Lasagne

100 g di farina tipo 1 macinata a pietra per pasta

100 g di semola di grano duro

½ cucchiaino di olio extravergine di oliva

2 uova medie

1 pizzico di sale

½ cucchiaino curcuma in polvere

Farcia

300 g di ceci lessati

100 g di carote

100 g di sedano verde

500 g di gamberoni

½ cipolla

1 spicchio d’aglio

250 g mozzarella fior di latte

qb olio extravergine di oliva

qb prezzemolo fresco

qb rosmarino fresco

sale e pepe qb

Besciamella

40 g di burro

40 g di farina tipo 1

500 ml di latte

Sale e pepe qb

Qb noce moscata

qb curcuma *

50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato

Preparazione lasagne

Mescolate le due farine e disponetele sulla spianatoia, formate una fossetta al centro, unite le uova, un pizzico di sale, la curcuma e l’olio ed iniziate a sbattere le uova con una forchetta, incorporando la farina dai bordi poco per volta. Una volta amalgamata la farina, lavorate l’impasto per circa 8 minuti, formate una palla e fate riposare coperta da un canovaccio per almeno mezz’ora. Stendete la pasta a mano con il matterello oppure con la macchina sfogliatrice, ad uno spessore di circa 2-3 mm. Ritagliate le vostre lasagne e stendetele su un piano leggermente infarinato, copritele e fate riposare per un’altra mezz’ora.

Preparazione farcia e besciamella

Scaldate leggermente il latte con il sale e la noce moscata.

In una casseruola dal fondo spesso, fate sciogliere il burro, togliete dal fuoco ed unite la farina setacciata. Mescolate con un cucchiaio di legno quindi rimettete sul fuoco il roux, lasciandolo imbiondire alcuni minuti. Aggiungete il latte a filo, la noce moscata e la curcuma e mescolate bene per evitare il formarsi di grumi. Lasciate cuocere lentamente fino alla giusta consistenza. Togliete dal fuoco ed unite il Parmigiano grattugiato.

Mondate carota e sedano, riduceteli in piccoli dadini, tritate la cipolla finemente e mettete tutto a soffriggere in una padella con poco olio extravergine di oliva.

Unite i ceci sgocciolati e del rosmarino tritato, lasciate cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti, aggiungendo poca acqua al bisogno, salate, pepate e tenete da parte.

Eliminate guscio e testa dei gamberoni, incidete il dorso con un coltello ed estraete il budello intestinale, sciacquateli sotto l’acqua corrente quindi tagliateli in piccoli pezzi (tenetene alcuni di interi per decorare le vostre lasagne, uno per porzione).

Tritate lo spicchio d’aglio privato dell’anima, mettetelo a rosolare in poco olio extravergine, unite i gamberoni tritati, salate e cuocete per alcuni minuti. Una volta cotti uniteli al ragù di ceci, aggiungete poco prezzemolo e tenete da parte.

Assemblaggio

Cuocete le lasagne in acqua bollente salata poco prima del loro utilizzo, passatele in acqua fredda per fermare la cottura e scolatele bene.

Stendete un mestolo scarso di besciamella sul fondo di una pirofila, formate uno strato di lasagne, uno di ragù di ceci e gamberi, spezzettate metà fior di latte, coprite con un mestolo di besciamella e fate un altro strato di lasagne. Farcite allo stesso modo e finite con uno strato di pasta, cospargete con la besciamella, a piacere con altro Parmigiano Reggiano grattugiato e cuocete a 18° per circa 20-25 minuti, comunque fino a quando si sarà formata una bella crosticina dorata.

NOTA: Se non avete tempo o non vi va di preparare la pasta fresca alla curcuma, potete anche optare per della pasta pronta e aggiungere un po’ più di curcuma alla besciamella.

 

 

Il mio buon proposito?

Tornare a farvi gli auguri

di Pasqua con una ricetta dolce.

Che dite? Ci riuscirò?

Buona settimana gente!

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Vale
    27 marzo 2018 at 11:05

    ohhh cara, come comprendo le tue parole… e che tristezza!
    Beh, con un piatto di queste lasagne torna sicuramente il buonumore. Cercavo una ricetta per Pasqua e credo proprio che potrei optare per questa, l’ unica cosa è che ho due ospiti che non amano il pesce, che dici potrei abbinare i ceci a dello speck?…mi è venuto in mente questo abbinamento! 😉
    Un abbraccio e tanti tanti auguri

    • Reply
      Roberta Morasco
      27 marzo 2018 at 20:18

      Ciao Vale! Se usi lo speck io aggiungerei ad esempio dei porri e non utilizzerei la curcuma, credo che porri+ceci+speck stiano bene e al posto della curcuma potresti fare besciamella allo zafferano, che dici?
      un bacione grande!

    Leave a Reply